• Michela

VIAGGI ALL'ESTERO DPCM 03 DICEMBRE

Allora... la conferenza stampa di ieri sera ha creato un pò di confusione in tutti noi.

Riepiloghiamo...

GLI ITALIANI CHE TORNANO DALL'ESTERO PER TURISMO DEVONO FARE QUARANTENA.

Giustamente tutti si sono chiesti... ma quindi possiamo andare all'estero?

SI MA ATTENZIONE. LEGGIAMO INSIEME IL DPCM.

Sono consentiti spostamenti per turismo verso i paesi degli elenchi A - B - C - D

Ovvero:

A - San Marino e Città del Vaticano: nessuna limitazione.

B - PAESI UE (tranne quelli che sono indicati negli elenchi C e D), SCHENGEN, Andorra, Principato di Monaco: potete andare per turismo, fornendo un'autocertificazione. Non serve tampone e non serve isolamento A MENO CHE NON TORNIATE IN ITALIA TRA IL 21 DICEMBRE E IL 6 GENNAIO!

Inoltre ricordatevi sempre di verificare le condizioni di ingresso dei singoli paesi.

C – Belgio, Francia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Spagna, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord: OBBLIGO DI TAMPONE NEGATIVO 48 ORE PRIMA DELL'INGRESSO IN ITALIA!

Dal 10 dicembre: oltre ai Paesi già menzionati, si aggiungono all’elenco C anche: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca (incluse isole Faer Oer e Groenlandia), Estonia, Finlandia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Polonia, Portogallo (incluse Azzorre e Madeira), Slovacchia, Slovenia, Svezia, Ungheria, Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Andorra, Principato di Monaco:

D – Australia, Giappone, Nuova Zelanda, Ruanda, Repubblica di Corea, Thailandia, Singapore, Uruguay: WOW!! Ma allora si può uscire dall'Europa per turismo!

Ni... seguitemi...

AUSTRALIA: Confini chiusi e non rilasciano visti turistici. Potete entrare in Australia solo se avete passaporto australiano. Se lo avete dovete comunque fare la quarantena in hotel scelto dal governo, a vostre spese, e con poliziotto di sorveglianza fuori dalla porta.

GIAPPONE: Chiusi! Non emettono visti di nessun tipo. Potete entrare solo se siete residenti in Giappone.

NUOVA ZELANDA: come per il Giappone.

RUANDA: test negativo 5 giorni prima della partenza, nuovo test in aeroporto all'arrivo, fino al risultato isolamento in hotel scelto da loro a vostre spese, prima di rientrare in Italia nuovo test per l'imbarco.

REPUBBLICA DI COREA: quarantena obbligatoria all'arrivo di 14 giorni in struttura scelta il cui costo è 100 euro a notte. In pratica 1400 euro solo per entrare... poi siete liberi di girare dove volete dal giorno 15 in poi. Se avete ancora soldi.

THAILANDIA: Dovete richiedere il visto a Roma e prenotare prima della partenza l'hotel in cui passerete i 14 giorni di quarantena. Poi siete liberi di circolare.

SINGAPORE: divieto di ingresso.

URUGUAY: potete entrare solo se residenti o famigliari di residenti.

IN OGNI CASO AL RIENTRO DA QUESTI PAESI SIETE SOGGETTI A 10 GIORNI DI QUARANTENA OBBLIGATORIA IN ITALIA.

TUTTO IL RESTO DEL MONDO E' CONSIDERATO ELENCO E, ovvero ci potete andare solo per lavoro, studio, salute, ricongiungimento famigliare. NO TURISMO!

Verificate SEMPRE tutto su Viaggiare Sicuri.

E PRENOTATE IN AGENZIA!




31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

©2020 Euphemia Personal Voyager La Teresiana.

p.iva 01337820326